Side Area Image
Lorem ipsum dolor sit amet gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.

Follow me on instagram

+01145928421
mymail@gmail.com

 

PRODOTTI NATALIZI

Seitan

Una selezione di prodotti per festeggiare insieme il Natale, senza rinunciare al gusto e alla qualità.

 

ETICHETTA TRASPARENTE

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI INGREDIENTI

1° Farina di grano tenero tipo 0

Località di lavorazione: Sogliano al Rubicone (FC), Emilia Romagna, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

2° Lievito madre 

Località di lavorazione: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

3° Cioccolato fondente

Varietà delle fave di cacao: Trinitario.

Località di lavorazione: Arezzo, Toscana, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

4° Zucchero di canna integrale

Varietà predominanti della canna da zucchero: POJ2714, POJ2878, RD.

Località di lavorazione: Ecuador.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

5° Olio extra vergine di oliva

Varietà delle olive: Nocellara etnea.

Località di lavorazione: Biancavilla (CT), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

6° Acqua minerale naturale.

DATI SULLA LAVORAZIONE

Fasi di lavorazione: impasto meccanico degli ingredienti, riposo, pezzatura manuale, lievitazione in cella, cottura in forno a metano, raffreddamento.

Località di lavorazione: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SUL CONFEZIONAMENTO

Modalità di confezionamento: manuale.

Località di confezionamento: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia.

ETICHETTA TRASPARENTE

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI INGREDIENTI

1° Farina di grano tenero tipo 0

Località di lavorazione: Sogliano al Rubicone (FC), Emilia Romagna, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

2° Uva sultanina

Località di lavorazione: Kemalpaşa, Izmir, Turchia,.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

3° Lievito madre

Località di lavorazione: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

 4° Bevanda UHT a base di orzo e mandorle

Varietà dell’orzo: Arda.

Località di lavorazione: Santarcangelo di Romagna (RN), Emilia Romagna, Italia.

5° Dolcemiglio (sciroppo di miglio)

Varietà del miglio: Vir 9181.

Località di lavorazione: San Daniele Po (CR), Lombardia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

6° Olio extra vergine di oliva

Varietà delle olive: Nocellara etnea.

Località di lavorazione: Biancavilla (CT), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SULLA LAVORAZIONE

Fasi di lavorazione: impasto meccanico degli ingredienti, riposo, pezzatura manuale, lievitazione in cella, cottura in forno a metano, raffreddamento.

Località di lavorazione: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia,.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SUL CONFEZIONAMENTO

Modalità di confezionamento: manuale.

Località di confezionamento: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia.

ETICHETTA TRASPARENTE

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI INGREDIENTI

1° Farina di grano tenero tipo 0

Località di lavorazione: Sogliano al Rubicone (FC), Emilia Romagna, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

2° Lievito madre

Località di lavorazione: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia,.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

3° Uva sultanina

Località di lavorazione: Kemalpaşa, Izmir, Turchia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

4° Bevanda UHT a base di orzo e mandorle

Varietà dell’orzo: Arda.

Località di lavorazione: Santarcangelo di Romagna (RN), Emilia Romagna, Italia.

5° Dolcemiglio (sciroppo di miglio)

Varietà del miglio: Vir 9181.

Località di lavorazione: San Daniele Po (CR), Lombardia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

6° Olio extra vergine di oliva.

Varietà delle olive: Nocellara etnea.

Località di lavorazione: Biancavilla (CT), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

7° Scorze di arancia candite

Varietà delle arance: Navelina.

Località di lavorazione: Noto (SR), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

8° Scorze di limone candite

Varietà dei limoni: Femminello siracusano.

Località di lavorazione: Noto (SR), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SULLA LAVORAZIONE

Fasi di lavorazione: impasto meccanico degli ingredienti, riposo, pezzatura manuale, lievitazione in cella, cottura in forno a metano, raffreddamento.

Località di lavorazione: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SUL CONFEZIONAMENTO

Modalità di confezionamento: manuale.

Località di confezionamento: Belforte del Chienti (MC), Marche, Italia.

ETICHETTA TRASPARENTE

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI INGREDIENTI

1° Dolcemiglio (sciroppo di miglio)

Varietà del miglio: Vir 9181.

Località di lavorazione: San Daniele Po (CR), Lombardia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

 2° Mandorle pelate

Varietà delle mandorle: Gemella Pizzuta e Fascionello.

Località di lavorazione: Avola (SR), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

3° Albume d’uovo in polvere

Località di lavorazione: Francia.

4° Acqua di acquedotto.

DATI SULLA LAVORAZIONE

Fasi di lavorazione: cottura dello sciroppo di riso a bagno maria, aggiunta di albume in polvere mescolato con acqua e montato a neve, aggiunta delle mandorle pelate, spianatura manuale del composto su superficie spolverata con farina di riso, taglio.

Località di lavorazione: Ancona, Marche, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SUL CONFEZIONAMENTO

Modalità di confezionamento: manuale e meccanica.

Località di confezionamento: Ancona, Marche, Italia.

ETICHETTA TRASPARENTE

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI INGREDIENTI

1° Dolcemiglio (sciroppo di miglio)

Varietà del miglio: Vir 9181.

Località di lavorazione: San Daniele Po (CR), Lombardia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

2° Mandorle pelate

Varietà delle mandorle: Gemella Pizzuta e Fascionello.

Località di lavorazione: Avola (SR), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

3° Albume d’uovo in polvere

Località di lavorazione: Francia,

4° Acqua di acquedotto.

DATI SULLA LAVORAZIONE

Fasi di lavorazione: cottura dello sciroppo di riso a bagno maria, aggiunta di albume in polvere mescolato con acqua e montato a neve, aggiunta delle mandorle pelate, spianatura manuale del composto su superficie spolverata con farina di riso, taglio,

Località di lavorazione: Ancona, Marche, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SUL CONFEZIONAMENTO

Modalità di confezionamento: manuale e meccanica.

Località di confezionamento: Ancona, Marche, Italia.

ETICHETTA TRASPARENTE

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI INGREDIENTI

1° Dolcemiglio (sciroppo di miglio)

Varietà del miglio: Vir 9181.

Località di lavorazione: San Daniele Po (CR), Lombardia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

2° Mandorle pelate

Varietà delle mandorle: Gemella Pizzuta e Fascionello.

Località di lavorazione: Avola (SR), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

3° Albume d’uovo in polvere 

Località di lavorazione: Francia.

4° Acqua di acquedotto.

DATI SULLA LAVORAZIONE

Fasi di lavorazione: cottura dello sciroppo di riso a bagno maria, aggiunta di albume in polvere mescolato con acqua e montato a neve, aggiunta delle mandorle pelate, spianatura manuale del composto su superficie spolverata con farina di riso, taglio.

Località di lavorazione: Ancona, Marche, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SUL CONFEZIONAMENTO

Modalità di confezionamento: manuale e meccanica.

Località di confezionamento: Ancona, Marche, Italia.

ETICHETTA TRASPARENTE

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUGLI INGREDIENTI

1° Mandorle pelate (56%)

Varietà delle mandorle: Romana.

Località di lavorazione: Rosolini (SR), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

2° Miele di arancio (42%)

Località di allevamento delle api: Paternò (CT), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

3° Albume d’uovo fresco (2%)

Località di allevamento delle galline: Ragusa, Sicilia, Italia.

Tipologia di allevamento delle galline: allevamento all’aperto.

DATI SULLA LAVORAZIONE

Fasi di lavorazione: sgusciatura delle uova e separazione dell’albume dal tuorlo, cottura di miele e albume in pentola di acciaio, aggiunta delle mandorle precedentemente tostate, realizzazione delle forme, raffreddamento.

Località di lavorazione: Noto (SR), Sicilia, Italia.

Mese e anno di lavorazione: vedi etichetta.

DATI SUL CONFEZIONAMENTO

Modalità di confezionamento: manuale e meccanica.

Località di confezionamento: Noto (SR), Sicilia, Italia.